La porta di ingresso: bella e funzionale.

Inserito il 20 09 2017

Anche l’occhio vuole la sua parte” recita un detto. Ed è vero. Questa regola non scritta vale anche per le porte di ingresso: l’estetica e il design della porta che andremo a scegliere insieme infatti è un aspetto sempre più importante, più che mai in un periodo in cui la personalizzazione di questi prodotti è molto varia.

Possiamo affermare che la porta di ingresso sia il nostro biglietto da visita per la casa nella quale abitiamo, sia dall’esterno che dall’interno.

Se vivete in una villetta, potete optare per una porta di ingresso che si intoni con i colori dei serramenti o con quello dei muri esterni, che sia di un materiale e di una forma che si adattano allo stile della vostra villa.

Invece, se abitate in un condominio e siete obbligati a seguire determinate regole per uniformare l’esterno della porta alle altre, potrete sempre giocare sui colori del pannello interno: le porte più moderne infatti sono costituite da un’anima centrale sulla quale vengono montati i pannelli. Mantenete l’esterno come previsto dalle regole condominiali e create il pannello interno con i colori che più si addicono al vostro appartamento. C’è da divertirsi!

Bella sì, ma anche funzionale: una buona porta di ingresso infatti, oltre ad avere il requisito fondamentale ed imprescindibile della sicurezza, deve anche assicurare un buon isolamento acustico, bloccando i rumori esterni.

Indice di una buona capacità di isolamento, sono alcune caratteristiche costruttive della porta, come:

- la presenza di uno strato isolante interno al battente;

- un isolamento fra il telaio e il controtelaio;

- delle soglie di battuta sia fisse che mobili;

- delle guarnizioni perimetrali di battuta dell’anta.

Quando verrete ad acquistare una porta da noi, dovrete sempre domandarmi che tipo di dotazione ha la porta, e mi chiederete di leggere insieme la scheda tecnica del prodotto in oggetto per controllare il valore indice dell’isolamento acustico: vi sarà infatti indicato un numero espresso in decibel (dB) che deve essere compreso tra un minimo di 26 dB e un ottimale di 45 dB.

Vi aspetto quindi presso il nostro punto vendita di Varese per scegliere insieme la VOSTRA futura porta di ingresso.

A presto,

Marcello Guerrieri.

 

 

 

Prodotti consigliati

Altri Post

Cerca nel negozio